Confagricoltura Bari

Studio Confagricoltura: cresce il dissesto idrogeologico anche in Puglia. In Italia una frana su quattro colpisce i terreni agricoli

Il dissesto idrogeologico è in crescita anche in Puglia, rispetto alla precedente rilevazione del 2015: il territorio a rischio è aumentato dello 0,6% in appena due anni (11 Kmq in più). E’ quanto emerge dallo studio di Confagricoltura a livello nazionale.

Nel resto d’Italia 

I Comuni italiani a rischio frane e alluvioni sono passati dall’88% al 91, la superficie territoriale a rischio frane e alluvioni è cresciuta del 2,9%. Le frane registrate in Italia rappresentano circa i due terzi delle frane registrate in Europa. Le frane e le alluvioni, oltre a costituire un grave rischio per l’incolumità dei cittadini italiani (1.850 morti, 2000 feriti, 318 mila senzatetto negli ultimi cinquant’anni), appesantiscono la finanza pubblica di un notevole onere per la riparazione dei danni (3 miliardi solo per le alluvioni dell’autunno 2018), che costa da tre a quattro volte più della prevenzione.

Per approfondimenti cliccare sul link per aprire lo studio elaborato da Confagricoltura:

rapporto_csc_dissesto_idrogeologico

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!