Confagricoltura Bari

Indagine Istat: “I costi sostenuti dagli agricoltori aumentati del 5,4% in un anno”

Prezzi alla produzione agricola, secondo dati Istat diffusi oggi, in crescita complessiva dell’1,4% nel 2018, a sintesi di un incremento (+3,8%) dei prezzi delle produzioni vegetali e di una flessione (-2,2%) di quelle zootecniche. I costi sostenuti dagli agricoltori, rileva ancora l’Istituto di statistica, sono aumentati del 5,4%: a una crescita delle quantità impiegate (+0,9%) si è associato un deciso aumento dei prezzi (+4,4%).

L’andamento congiunto dei prezzi ha indotto nel 2018 un peggioramento della ragione di scambio per il settore agricolo. Nel complesso, il valore aggiunto lordo ai prezzi di base è aumentato del 2,0% in volume, mentre le unità di lavoro sono cresciute solo dello 0,2%. In forte risalita è risultato il livello dei contributi alla produzione (+16,8%), dopo il calo del 18,8% registrato nel 2017.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!