Confagricoltura Bari

Indennità mille euro per i lavoratori stagionali, ecco cosa c’è da sapere

In merito alla fruizione dell’indennità di 1.000 euro introdotta dal D.L. Ristori n. 137/2020, a favore dei lavoratori dipendenti stagionali Confagricoltura Bari-Bat specifica quanto segue:

  • i lavoratori devono aver hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra – il 1° gennaio 2019 e il 29 ottobre 2020. Ovviamente l’indennità non spetta ai lavoratori agricoli che alla data attuale risultano assunti;
  • i lavoratori devono aver svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate tra il 1° gennaio 2019 e il 29 ottobre 2020
  • l’indennità è rivolta anche ai lavoratori agricoli a tempo determinato assunti a carattere esclusivamente stagionale (non è ancora chiaro se i lavoratori agricoli a tempo determinato rientrano nella categoria stagionali)
  • quanto dichiarato in sede di assunzione con il modello UniLav assume quindi rilevanza ai fini della determinazione della qualifica di stagionale e costituisce valida documentazione da allegare all’Inps in sede di domanda o di riesame in caso di respinta.
  • le domande vanno inviate entro e non oltre il 13 novembre 2020.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!