Confagricoltura Bari

Cambio al vertice di Agea, il presidente Lacenere: “Grazie a Pagliardini e buon lavoro al nuovo direttore Comacchio”

“Nel porgere il benvenuto al nuovo direttore di Agea, Andrea Comacchio, Confagricoltura Bari/Bat ringrazia Gabriele Papa Pagliardini, attento gestore dell’Agenzia in questi anni e sempre rispettoso del confronto con le organizzazioni a tutela delle diverse necessità del mondo agricolo italiano. Ci auguriamo che il nuovo direttore esprima le qualità che hanno caratterizzato la gestione del “nostro” Papa”. E’ il commento di Michele Lacenere, presidente di Confagricoltura Bari/Bat alla notizia del cambio della guardia al vertice dell’agenzia governativa.

“La nostra provincia guarda con attenzione le attività di Agea, considerando la basilare importanza che queste rivestono in un areale dove l’integrazione al reddito e il pagamento delle misure a superficie rappresentano un fondamentale sostegno all’attività delle imprese”, conclude Lacenere.

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Agea , in questi anni, ha dimostrato di essere un peso e un problema. Io vorrei sapere la % di quanti dei soldi che arrivano ad Agea poi arrivano agli agricoltori uso. Nominare un nuovo direttore x 3 anni, da chi ha intenzione di sfiduciare il governo, non mi sembra molto corretto. Il nostro è un grande paese e che Dio salvi l uguaglianza degli agricoltori attaccati dalla politica , dirigenti e dalle banche e dalla GDO. Speriamo nella Confagricoltura che sia contro i titoli e contro la globalizzazione, che è un dumping al contrario.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!