Confagricoltura Bari

Sviluppo sostenibile dei trasporti in Italia: accordo tra Confagricoltura, Cib, Eni, Fpt, Iveco, New Holland e Snam 

Il 18 aprile 2019, alle ore 15, sarà siglato in Confagricoltura a Roma, a Palazzo della Valle, l’Accordo di cooperazione per lo sviluppo del biometano nel settore dei trasporti in Italia tra Cib, Confagricoltura, Eni, Fpt, Iveco, New Holland e Snam.

A poco più di un anno dall’emanazione del decreto 2 marzo 2018 sulla promozione dell’uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti, con la sottoscrizione dell’Accordo di cooperazione si vuole sostenere fattivamente l’attuazione degli obiettivi del decreto che mira a dare un concreto impulso al raggiungimento del target di energie rinnovabili nei trasporti, ed in particolare dei biocarburanti, entro l’anno 2020 e si proietta già verso le nuove sfide individuate dalla Strategia energetica nazionale al 2030.

Alla firma dell’Accordo interverranno Marco Alverà, Amministratore Delegato di Snam, Piero Gattoni, Presidente del Cib, Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura, Carlo Lambro Brand President di New Holland Agriculture e Amministratore Delegato CNH Industrial Italia, Giacomo Rispoli, Direttore Portfolio Management&Supply and Licensing di Eni, Annalisa Stupenengo, Amministratore Delegato di Fpt Industrial e Membro del Global Executive Committee di CNH Industrial, Michele Ziosi, Direttore Relazioni Istituzionali CNH Industrial.

Nel corso dell’evento interverranno:
Gian Marco Centinaio – Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo
Davide Crippa – Sottosegretario Ministero dello Sviluppo Economico
Michele Dell’Orco – Sottosegretario Ministero delle Infrastrutture e Trasporti
Vannia Gava – Sottosegretario Ministero Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Leonardo Di Gioia – Coordinatore Commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!