Confagricoltura Bari

Revisione dei rapporti con l’Associazione Italiana Allevatori, Confagricoltura Bari plaude all’impegno della Confederazione

Confagricoltura Bari esprime soddisfazione per l’impegno che la Confederazione sta profondendo nell’ambito del processo di revisione dei rapporti delle OOPP con l’Associazione italiana Allevatori e delle norme nazionali in materia di riproduzione animale. Nelle ultime settimane si sono succeduti diversi incontri con le Istituzioni, sono state svolte verifiche ed è stato monitorato attentamente l’iter che sta interessando la trasformazione del sistema associativo della zootecnia nazionale.

Confagricoltura Bari plaude alla decisione della Confederazione di avviare due distinte iniziative sindacali: con una prima lettera inviata al ministro Gian Marco Centinaio è stato chiesto che nella fase di trasformazione della Associazione Italiana Allevatori il ministero garantisca alcuni elementi della transizione. Ed in particolare: la massima trasparenza e informazione sulle modifiche statutarie e di riassetto che stanno interessando queste strutture; una stretta vigilanza sulle nuove strutture prevedendo che sia garantita una effettiva indipendenza tra gli enti selezionatori ed il soggetto/i soggetti eventualmente delegati alla raccolta dei dati che confluiscono nella Banca Dati unica zootecnica;  che nelle procedure statutarie e in particolare nelle elezioni delle nuove associazioni di primo grado sia garantito il rispetto dei principi di democraticità e l’espressione di una rappresentanza che garantisca il pluralismo e la tutela delle minoranze.

Con una ulteriore lettera indirizzata sempre al ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo sono state evidenziate alcune anomalie rilevabili nella fase di progressivo adattamento del sistema associativo allevatoriale anche in relazione alle procedure attivate per la richiesta di finanziamenti pubblici a valere del Piano di Sviluppo Rurale nazionale nonché o alla normativa comunitaria (Reg. n. 1012(2016) in materia di riproduzione animale che si applica dal primo novembre di questo mese.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!