Confagricoltura Bari

Lavoratori autonomi agricoli, l’Inps dispone il differimento del pagamento della IV rata 2020

L’Inps ha disposto, ieri, il differimento del pagamento della quarta rata 2020 dovuta dai lavoratori agricoli autonomi con scadenza originaria al 16 gennaio 2021 – e prorogata al 16 febbraio 2021 – in attesa della messa a disposizione della procedura per richiedere l’esonero contributivo per i mesi di novembre e dicembre 2020. Il differimento è stato disposto dall’Inps “fino alla comunicazione degli importi contributivi da versare” a seguito della presentazione dell’istanza di sgravio da parte degli interessati (ancora non disponibile).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!