Confagricoltura Bari

Campagna olivicola, informazioni utili sui premi accoppiati

Ai fini del percepimento dell’aiuto è necessario che la superficie olivetata sia inclusa in un’area di produzione Dop o Igp e che l’agricoltore abbia correttamente adempiuto agli obblighi stabiliti dal sistema di qualità cui aderisce. Tale ultimo requisito deve essere attestato dall’organismo di certificazione competente in un certificato che il richiedente l’aiuto deve rendere disponibile all’organismo pagatore competente, secondo le modalità dallo stesso definite.

Il pagamento del premio è subordinato alla registrazione qualora l’agricoltore non sia obbligato alla tenuta del registro telematico in questione, la cessione di olive per la produzione di olio è dimostrata dalla registrazione nel carico del registro telematico tenuto dal frantoio.

In sintesi per ottenere l’aiuto accoppiato (sulla dop/igp olio nonchè sulla produzione olivicola convenzionale) è assolutamente necessario che le olive cedute al frantoiano o alla cooperativa debbano essere registrate nei registri telematici tenuti dagli stessi entro il 31 dicembre 2021: come dop/igp e/o come convenzionali, oltre tale data si verificherà una decurtazione sul saldo della integrazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!