Confagricoltura Bari

Nuovo Contratto di filiera del Ciliegio per il rilancio del settore: accordo tra tre Regioni. Domani la conferenza stampa

Si terrà giovedì 29 settembre 2022, alle 12, nella sede dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, a Bari, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Contratto di filiera Ciliegio. Il Contratto ha l’obiettivo di realizzare un Programma integrato a carattere interprofessionale e di rilevanza nazionale che, partendo dalla produzione agricola, si sviluppi nei diversi segmenti della filiera in un ambito territoriale multiregionale. E’ stipulato tra il ministero e il soggetto proponente. Sono tre le regioni coinvolte nel Contratto, Puglia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige: insieme rappresentano l’80% della produzione di ciliegie di qualità in Italia. Il nuovo accordo di filiera ha lo scopo di rilanciare la cerasicoltura italiana, per ristrutturare gli impianti di produzione, per ammodernare le strutture di lavorazione, per promuovere i marchi, per effettuare ricerca mirata ed, in sintesi, per dare il giusto valore a tutti i componenti della filiera.

Parteciperanno alla conferenza stampa l’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, Gianluca Nardone, direttore dipartimento Agricoltura Regione Puglia, Massimiliano Del Core, presidente Confagricoltura Bari, Gianni Porcelli, vicedirettore Confagricoltura Bari; 0Gennaro Sicolo, presidente CIA Puglia, Michele Palermo, presidente Copagri Puglia, Vincenzo Patruno, presidente Fedagri Confcooperative Puglia.

Collegati in videoconferenza: Alessio Mammi, assessore Regionale Agricoltura dell’Emilia Romagna; Romano Masè , dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Provincia di Trento; Andrea Bernardi, Consorzio della Ciliegia della Susina e della Frutta Tipica di Vignola; Paolo Gerevini, direttore Consorzio Melinda sca; Walter Monari, direttore del Consorzio Ciliegia di Vignola Igp.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!