Confagricoltura Bari

Latte, Giansanti: “Bene il tavolo permanente, accolta nostra richiesta”

“Esprimiamo soddisfazione per il fatto che il ministro Patuanelli abbia deciso, come chiesto da Confagricoltura, di rendere permanente il tavolo lattiero caseario quale appuntamento stabile, utile e necessario per avviare un confronto costante e pianificare il futuro del comparto. Abbiamo sollecitato e ottenuto, su richiesta compatta delle Organizzazioni agricole, l’aumento del prezzo del latte alla stalla, che sarà deciso dal tavolo a breve”. Lo ha detto il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti in vista della nuova convocazione del tavolo della filiera latte, attesa per le prossime ore.

La questione latte ha radici antiche. La fine del contingentamento delle quote latte, pur avendo favorito l’aumento della produzione nazionale fin quasi all’autoapprovvigionamento, per contro, ha determinato sfide per il sistema di produzione italiano. Mentre sono crollate le importazioni di latte sfuso dall’estero, l’aumento dei prezzi delle materie prime, di cui siamo carenti, per gli allevatori ha determinato aumenti vertiginosi dei costi di produzione, mentre il prezzo del latte alla stalla è rimasto invariato. “Siamo fiduciosi e, mentre siamo in attesa della prossima convocazione del tavolo di filiera, desideriamo ringraziare – ha concluso Giansanti – anche la parte industriale e la grande distribuzione, che hanno compreso le esigenze del settore zootecnico”.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!