Confagricoltura Bari

Psr Puglia, misura per il sostegno alle aziende olivicole nella zona infetta da Xylella

P.S.R. PUGLIA 2014-2020 Misura 4: “Investimenti in immobilizzazioni materiali”, operazione 4.1 C “Sostegno per gli investimenti per la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende olivicole della zona infetta relativamente alla xylella fastidiosa”
OBIETTIVI
L’operazione mira a migliorare la redditività, competitività e sostenibilità delle aziende ubicate in zona
infetta relativamente alla Xylella fastidiosa
SOGGETTI BENEFICIARI
Agricoltori in attività, nello specifico olivicoltori che intendono relizzare un progetto nella forma di
imprenditori agricoli singoli o associazioni di agricoltori.
TIPOLOGIE DI INVESTIMENTO
Ai fini della loro ammissibilità, gli investimenti fissi, compreso l’acquisto di terreno, devono essere realizzati
nella Zona Infetta, mentre per gli investimenti mobili la superficie aziendale che li giustifica deve ricadere in
Zona Infetta in misura superiore al 50%.
Sono ammissibili all’aiuto i seguenti investimenti tutte le operazioni di miglioramento fondiario nonché
acquisti di macchinari.
MODALITA’ DI CONCESSIONE DELL’AIUTO
La concessione dell’aiuto pubblico è prevista nelle seguenti forme:
– Contributo in conto capitale
– Contributo in conto interesse
– Contributo in forma mista (conto capitale + conto interesse)
ALIQUOTA DI SOSTEGNO
L’aliquota di sostegno è pari al 50% della spesa ammessa a finanziamento che può essere aumentata di un
ulteriore 20% (arrivando a 70%) nei seguenti casi:
– investimenti realizzati da giovani agricoltori già insediati nei 5 anni precedenti
– investimenti collettivi compresi quelli collegati ad una fusione di organizzazioni di produttori
– investimenti realizzati in zone soggette a vincoli naturali (Zone Svantaggiate)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!