Confagricoltura Bari

Proposta di legge del M5S per la lotta alla contraffazione dell’olio, il presidente Lacenere: “Bene, ma ora isolare l’iniziativa del senatore Ciampolillo”

“Apprendiamo con soddisfazione quanto comunicato dall’onorevole Giuseppe L’Abbate del M5S. La lotta alla contraffazione rappresenta un gradino fondamentale nel percorso per la salvaguardia e la promozione dell’olio Evo realmente italiano. Ci auguriamo che, in quest’ottica, il gruppo parlamentare del M5S comprenda la necessità di isolare l’iniziativa del senatore Ciampollino, che sta impedendo l’abbattimento di un olivo attaccato dalla Xylella, rischiosa per la salvaguardia della produzione olearia dell’intera nazione”. E’ il commento del presidente di Confagricoltura Bari, Michele Lacenere, in merito all’annuncio del deposito di  una proposta di legge contro la contraffazione dell’olio.

La proposta di legge presentata da L’Abbate prevede l’utilizzo di “strumenti, tecniche, caratteristiche divenuti scientificamente obiettivi per stabilire le diverse tipologie e qualità di olio di oliva. Anche per il presidente della commissione Agricoltura della Camera dei deputati, Filippo Gallinella, del Movimento 5 Stelle, “è necessario essere severi con chi sbaglia, soprattutto nel settore del food, dove in gioco c’è anche la salute delle persone. Con questa proposta di legge vogliamo punire chi fa il furbo, tutelare e sostenere i produttori italiani di qualità e dare certezze ai consumatori”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!