Confagricoltura Bari

Gasolio agricolo, ecco quando è possibile pagare in contanti: il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate, su istanza di un’azienda agricola, ha precisato quando è possibile pagare il gasolio agricolo agevolato in contanti.
L’Agenzia ha così specificato che le aziende che determinano il loro reddito su base catastale e per l’Iva hanno il regime speciale per gli agricoltori possono pagare il carburante agricolo agevolato anche in contanti. Il fatto che il carburante agricolo venga assegnato dalle regioni in base agli ettari, alle tipologie di coltivazioni e delle macchine usate, e che debba essere registrato sul così detto registro fiscale di controllo, garantisce di evitare fenomeni di evasione fiscale. Resta il limite generale di 3mila euro nell’uso dei contanti, per qualsiasi tipo di pagamento.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!