Confagricoltura Bari

Dieci milioni nel 2019 per la gestione dei Consorzi di bonifica commissariati, lo prevede il bilancio regionale

Il Consiglio regionale pugliese, approvando il bilancio di previsione 2019, ha dato il via libera al finanziamento straordinario di 10 milioni di euro ai quattro Consorzi di bonifica commissariati. Nulla, invece, è stato ancora deciso in merito all’ingresso di Aqp nella gestione del  servizio irriguo.

L’articolo 9 della legge di riforma entrata in vigore il primo gennaio del 2017 stabilisce che, entro dicembre del 2018, la giunta regionale avrebbe dovuto verificare il rispetto dei criteri di economicità, di equilibrio finanziario, di efficienza nei servizi resi ai consorziati dalla sezione Irrigazione ed acquedotti rurali. Se la valutazione dovesse risultare negativa tutte le funzioni dovrebbero essere trasferite all’Acquedotto Pugliese in due fasi: prima sotto forma di supervisione, poi con il passaggio definitivo di infrastrutture e dipendenti. Ipotesi che vede l’opposizione di Confagricoltura e degli imprenditori agricoli. Ma la giunta Emiliano ha deciso di prendere tempo, anche sulla proposta di legge di Donato Pentassuglia che evita l’ingresso di Aqp e lascia la gestione del servizio a Comuni e consorzi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici

Aiutaci a far crescere le nostre pagine social. Mettici un like e noi ricambieremo!